30 settembre 2013

Patate alla brace fatte sul fornello di casa

Patate alla brace
Questo attrezzo, che si vede sullo sfondo della foto qui sopra, è chiamato "Kartoffellfeuer": permette di cuocere le patate sul fornello della propria cucina e l'effetto finale è esattamente quello delle patate cotte sotto la cenere, o "alla brace".
Una volta cotte, circa un'oretta (poco meno se le patate sono piccole), appena estratte si tagliano in due e si condiscono con sale, burro, oppure formaggio, (meglio se erborinato, tipo gorgonzola, blu di capra, fourme d'Ambert ...et similia), si richiude la patata qualche secondo, il tempo di fondere il ripieno...et voilà! Un meraviglioso piatto irresistibile, una vera bontà!
In genere io metto, al posto del sale normale, il sale affumicato. Lo vendono nei supermercati, normalmente viene chiamato "sale affumicato della Danimarca". 
Regala un sapore speciale, da provare assolutamente!


Ingredienti:

4 patate medio-piccole
sale affumicato
burro o formaggio erborinato

Attrezzatura

Kartoffellfeuer ("patate al fuoco")

Preparazione:

Laviamo bene le patate, asciughiamole e mettiamole nel Kartoffellfeuer.
Poniamo il recipiente sul fornello a fiamma media.
Lasciamo circa un'oretta, rigirando di tanto in tanto ogni 10.15 min circa, per verificare la cottura uniforme.
Quando sono cotte, togliamole da ricipiente, tagliamole in due per il lungo quindi mettiamo un ricciolo di burro o di formaggio o una fettina di tartufo, il sale e richiudiamo.
Portiamo subito in tavola!
Patate alla brace fatte sul fornello

A chi piacciono le patate, lo consiglio caldamente.