03 ottobre 2013

Ravioli radicchio, noci e ricotta


Per una quarantina di ravioli (il numero dipende dallo spessore della sfoglia e dalla grandezza dei ravioli).
 
Ingredienti:
per la sfoglia
200 gr farina (160g 00 + 40g semola)
2 uova

Per il ripieno:
1 cespo di radicchio 
½ cipollotto
25 gr parmigiano a pezzi
6 - 8 noci
250 gr ricotta
Vino bianco ½ bicchiere scarso
Noce moscata
Sale q.b.

Attrezzatura:

spianatoia, impastatrice, padella, raviolatrice (facoltativo), tritatutto.

Sfoglia: Mettiamo nella ciotola dell’impastatrice la farina setacciata e aggiungiamo a filo le uova intere già sbattute. Quando si forma la palla fermiamo la macchina e mettiamo l’impasto sulla spianatoia infarinata, coperta da un telo. Lasciamola puntare una mezz’ora. 
Ripieno: tritiamo il cipollotto e lasciamolo soffriggere dolcemente per qualche minuto, finchè è un po’ appassito. Laviamo e asciughiamo bene il radicchio, tagliamolo a pezzettini piccoli e versiamolo nella padella assieme alla cipolla. Facciamo saltare a fuoco alto qualche minuto, poi aggiungiamo il vino, lasciamo sfumare.
A cottura raggiunta spegniamo il fuoco. Nel tritatutto mettiamo il parmigiano e le noci, sgusciate e fatte a pezzi. Azioniamo la macchina finchè diventa sabbioso.
Versiamo il trito di formaggio e noci nella padella assieme alla la ricotta e amalgamiamo al resto, mescolando molto bene. Lasciamo freddare completamente.
 Nel frattempo ci dedichiamo alla sfoglia: sulla spianatoia prendiamo un pezzo di pasta (circa ¼) e tiriamola bene finchè diventa sottilissima. L’operazione si puo’ fare sia a mano che con la macchinetta sfogliatrice.
Alla fine dovremo ottenere una sfoglia rettangolare lunga e stretta, che porremo sopra la raviolatrice (se si possiede) oppure sulla spianatoia. 

Formiamo delle palline con il ripieno, sistemiamole a intervalli regolari oppure dentro la forma prevista della raviolatrice.

Alla fine dovremo ottenere una striscia regolare con tante pallette di ripieno.
Non resta  che ricoprire la sfoglia con un'altra di pari musura e spessore, formare i ravioli e dividerli con l’apposito attrezzo a ruota dentellata.

Cottura: circa 10 minuti, si possono condire con burro e salvia, salsa di pomodoro leggera o quanto prevede la fantasia.

Se si preferisce congelarli, li mettiamo su vassoi che entrino nel congelatore, sistemati su un’unica fila. Appena sono congelati li possiamo mettere in sacchetti di plastica.