12 novembre 2013

Paccheri speziati con pesce spada zucchine e gamberi

Paccheri pesce spada zucchine e gamberi
                 
Un piatto delicato e leggermente speziato, dal retrogusto aromatico e persistente.
Ottimo nei pranzi/cene d'importanza, i paccheri tengono bene la cottura e lasciano il sugo morbido, che avvolge la pasta in uno scrigno di sapori.
Da provare!

Ingredienti:
100 gr di gamberi o mazzancolle sgusciate ( 1/3 le tagliamo a pezzi grossi)
200 gr di pesce spada
15 pomodorini
2 zucchine piccole
1 piccola cipolla
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai d'olio EVO
Peperoncino q.b.
1 cucchiaio di farina
1/2 bicchiere scarso di vino bianco secco
2 cucchiai di capperi dissalati e sciacquati bene
150 gr di paccheri 
1 cucchiaino di Zafferano o curcuma,

Preparazione:
Tagliamo a pezzetti il pesce spada.
Tritiamo aglio e cipolla, facciamo soffriggere il trito con 1 cucchiaio di olio e il peperoncino tagliato a rondelle in un ampio tegame che contenga anche la pasta.
Quando il trito e' dorato, aggiungiamo i dadini di spada e i gamberi o le mazzancolle, il tutto preventivamente infarinato


Saltiamo a fuoco alto e dopo 2 minuti aggiungiamo il vino, facciamo sfumare.
Aggiungiamo i pomodorini, tagliati a meta' o interi se piccoli ( in questo caso faremo un piccolo intaglio sulla superficie.
Aggiungiamo i capperi e le zucchine tagliate fettine, alziamo il fuoco per 1-2 minuti.

Quando il tutto e' amalgamato, ( basteranno 2 minuti), spegniamo e chiudiamo con un coperchio.
Nel frattempo lessiamo la pasta al dente, scoliamola lasciandola molto umida e facciamola saltare nel tegame a fuoco alto.
Aggiungiamo lo zafferano o la curcuma ( a piacere), 1 cucchiaio di EVO, mescoliamo bene e portiamo in tavola.

Accorgimenti:
A fine cottura si puo' aggiungere del pangrattato leggermente tostato e aromatizzato con olio, aglio e prezzemolo.